Verso Milan-Fiorentina, il ricordo di Antonio...

Verso Milan-Fiorentina, il ricordo di Antonio...

281VISUALIZZAZIONI

Domenica 1 ottobre 1967, seconda tappa di campionato. La Viola era ospite del Milan (pari a reti bianche) in una giornata che Kurt Hamrin difficilmente dimenticherà: dopo nove anni lo svedese riaffrontava la Fiorentina, club con il quale ha festeggiato la Coppa delle Coppe e due coccarde tricolori. Era la prima stagione con la casacca del Diavolo e a Milanello ''L'Uccellino'' ritrovava Saul Malatrasi, il quale aveva fatto registrare 78 presenze in quattro campionati in maglia gigliata. Senza dimenticare Nereo Rocco, futuro allenatore della Fiorentina nella stagione 1974/75. La porta della Viola era difesa da Enrico Albertosi: vestirà la casacca del Diavolo, come Luciano Chiarugi. Se il 'Pàron' non festeggerà la quarta Coppa Italia (avrebbe lasciato al termine del campionato), la sesta coccarda tricolore della storia gigliata sarebbe potuta arrivare con due anni d'anticipo. Ovvero nel 1999, quando l'allenatore della Fiorentina era Giovanni Trapattoni, vecchio pilastro del centrocampo rossonero. Compagno di squadra - anche - di Hamrin e Malatrasi.

 

Antonio Capotosto