UN BUON PUNTO A SAN SIRO. IACHINI...

UN BUON PUNTO A SAN SIRO. IACHINI...

404VISUALIZZAZIONI

La Fiorentina esce indenne da San Siro, per di più senza subire gol, e vista la differenza tra le due squadre c’è da essere soddisfatti. Non è stata una Viola scintillante, ma era francamente difficile chiedere di più alla squadra di Iachini. Nel complesso, non è stata una brutta prestazione, i ragazzi hanno sofferto per lunghi tratti un avversario decisamente più forte - ci sono 30 punti di differenza in classifica! -, sono stati salvati più volte da Terracciano e dalla fortuna, e nel finale, con un po’ di cinismo, potevano addirittura portare a casa i tre punti. Ma va bene così. Oltre ad un meraviglioso Terracciano (siamo sicuri non meriti più fiducia?), si è comportato bene anche il pacchetto difensivo con Pezzella, Milenkovic e Caceres. Poco pungente invece, ma non è una novità, l’attacco: Ribery, Cutrone, Chiesa, Ghezzal, Castrovilli e Kouame hanno creato diverse occasioni pericolose, ma nessuno è stato capace di buttarla dentro. Dunque, accontentiamoci del punto guadagnato su un campo ostico. La classifica vede la Fiorentina al decimo posto con 43 punti (al pari di Parma e Bologna), con tre partite ancora da disputare. L’obiettivo è migliorare quella posizione e fare più punti possibili, a cominciare dalla trasferta all’Olimpico contro la Roma di domenica prossima. E Iachini, siamo sicuri, ce la metterà tutta: perché è fatto così, e perché a detta di molti il suo futuro non è poi così scontato.

Articolo di Giacomo Cialdi