Pres. Viola Club Gruppo Ciociaro: "Tre punti preziosissimi e immeritati"

Pres. Viola Club Gruppo Ciociaro: "Tre punti preziosissimi e immeritati"

81VISUALIZZAZIONI

Tre punti preziosissimi e secondo me immeritati. La squadra non gioca e la Spal un pareggio credo che lo avrebbe meritato giocando meglio della Fiorentina per buona parte della gara. A volte gli episodi possono ribaltarsi: se a Bologna il pari rossoblù era venuto allo scadere a causa di un’ingenuità di capitan Pezzella, contro i romagnoli è stato lo stesso capitano a regalare i tre punti. Sicuramente in questo inizio di anno nuovo, questi quattro punti servono da medicina per far scacciare qualche paura ma la squadra non c’è, il centrocampo è inesistente e chi come Pulgar dovrebbe far girare la squadra sembra quasi nascondersi dal ricevere il pallone, così l’unico ad accendere la luce è Castrovilli, sempre lui. In Curva Fiesole siamo esplosi al vantaggio ma nel contempo eravamo intimoriti per un eventuale ed imminente pareggio della Spal. C’è chi ha detto:”peccato non aver vinto a Bologna”. Io sostengo che il calcio non è una scienza esatta e magari non sarebbero arrivati questi tre punti. Tuttavia in questo momento la priorità è sempre la salvezza e dunque occorre fare più punti possibili magari con qualche gol del neo acquisto Cutrone. Pertanto fa bene Iachini ad aspettare l’avversario, occorre (purtroppo) trasmettere questo per non sprofondare ed entrare di nuovo in crisi. Come punti va bene così come inizio ma a Napoli occorre massima concentrazione per non far tornare certi timori. Grinta su ogni pallone senza troppe chiacchiere: FORZA RAGAZZI, VENIAMO A SOSTENERVI!

Federico Malandrucco, Presidente Viola Club Gruppo Ciociaro