PASQUAL: "AUGURO IL MEGLIO ALLA VIOLA. CAPITANO..."

PASQUAL: "AUGURO IL MEGLIO ALLA VIOLA. CAPITANO..."

116VISUALIZZAZIONI

L'ex difensore e capitano viola Manuel Pasqual si è espresso così ai microfoni di "Radio Bruno Toscana" sui temi d'attualità: "Il Germania hanno potuto ricominciare prima perché il virus è arrivato dopo, ma spero che anche qui si prenda una decisione, anche se mi sembra che nessuno la voglia prendere. Ripresa dei calciatori? Ognuno la pensa a modo suo, perché ad esempio a Bergamo saranno ovviamente tutti molto più preoccupati che a Palermo. Il calcio giocato? Non mi manca tanto la quotidianità, quanto l'adrenalina che si respira a scendere in campo la domenica. Commentare live non fa lo stesso effetto. Ho pure cominciato a giocare a calcio a 7 al Csen perché mi mancava (ride, ndr). Gol alla Fiorentina? Ho esultato più per gli assist, in quanto gioia doppia. Mentre di gol non ne ho segnati molti. Dalbert? Ha gamba e qualità, è partito pian piano ma è andato a migliorare. Futuro dei viola? Auguro il meglio alla Fiorentina, anche se la questione stadio mi preoccupa perché sembra di essere tornati indietro nel tempo. Pezzella capitano? Io di capitani conoscevo Astori, e sapevo che sarebbe stato quello giusto. German invece lo conosco poco, ma mi sembra vada bene. Quando sei capitano è fondamentale chi ti sta accanto".