L'opinione di Giancarlo

L'opinione di Giancarlo

21VISUALIZZAZIONI

Ho grande rispetto per Rocco Commisso e Joe Barone, credo abbiano davvero voglia di fare grandi cose a Firenze e per la Fiorentina, però confermare Montella e ingaggiare Pradè penso siano stati due grossissimi errori. Il tecnico ormai è sul viale del tramonto, è confuso, difficilmente legge bene le partite e spesso è lui stesso a creare problemi (vedi le dichiarazioni su Chiesa dopo Verona); Pradè è sopravvalutato, acquista giocatori in là con l'età e, di fatto, ha costruito una squadra che ha grosse lacune. Dispiace davvero dirlo, ma temo che anche quest'anno sarà un'annata di sofferenza, zero soddisfazioni e forse anonimato. Probabilmente ci salveremo tranquillamente, ma penso sia davvero difficile ambire a qualcosa di più del decimo posto. Gare come Cagliari e Verona ci fanno capire che questo gruppo ha poca qualità (se escludiamo Ribery) e soprattutto non ha gamba, non riesce a rincorrere gli avversari, non ha la testa giusta per andare in campo e vincere con continuità. I tifosi stanno facendo il loro, Rocco sta facendo il massimo, Montella e Pradè non mi convincono per niente. Ovviamente spero di sbagliare io, di cominciare a vedere una grande Viola già da sabato contro il Lecce, ma ho seri dubbi. A gennaio servirebbero un difensore, due centrocampisti forti forti e chiarezza su Chiesa e sul centravanti (si punta su Vlahovic o su Pedro o su nessuno dei due?). Ad ogni modo, forza Firenze ora e sempre!!

Giancarlo