IACHINI: “DOMANI PIÙ CONCRETI E...”

IACHINI: “DOMANI PIÙ CONCRETI E...”

85VISUALIZZAZIONI

Beppe Iachini ha parlato a “ViolaChannel” alla vigilia della gara con il Lecce, iniziando dai giocatori a disposizione: "Stiamo ancora verificando i recuperi, perché la fatica è tanta e ci sono problemi di acciacchi e botte subite. Solo domattina faremo il punto"

Il giudizio sul Lecce: "Il Lecce è un avversario ostico, ha qualità, come ha dimostrato all’andata al Franchi, perciò servirà massima attenzione per novanta i minuti, se vogliamo ottenere il risultato. Loro giocano insieme da tre anni e hanno avuto ottimi innesti, ma noi dobbiamo fare la nostra partita, partire bene e fare attenzione ad entrambe le fasi".

Un passo indietro alla gara col Verona: "Con il Verona nel primo tempo non siamo riusciti a fare le cose che avevamo preparato, ma nella ripresa abbiamo creato i giusti presupposti per rimettere le cose a posto; c’è rammarico per non esserci riusciti prima, ma quando si gioca ogni tre giorni bisogna subito guardare avanti. Dobbiamo essere più concreti, paghiamo dazio per la nostra gioventù nelle scelte finali".

Quali saranno le scelte: "In ogni partita ci sono più partite e tante incognite. Uno si aspetta sempre che chi mandi in campo faccia bene ma a volte poi ti si para davanti un altro film, è così per tutti. I cambi però vanno fatti e gestiti con attenzione, in relazione anche ai recuperi. Chi è affaticato deve essere preservato".