I GETTONI PER LA GABRI

I GETTONI PER LA GABRI

185VISUALIZZAZIONI

Oggi è il compleanno della Gabri, al secolo Gabriella Bernardini, la moglie di Bruno Beatrice, detto l'"indiano", indimenticato ed indimenticabile mediano della Fiorentina negli anni settanta, un cuore grande come una casa, due polmoni di acciaio, un amore infinito per la Viola.

Bruno amava follemente la Gabri, tanto che quando la Fiorentina andava a giocare in trasferta si dotava di un numero pazzesco di gettoni telefonici, cosicché, non appena vedeva una cabina del telefono, ci si fiondava dentro, iniziava conversazioni chilometriche con la Gabri, e non finiva mai...

I compagni di squadra, che dovevano attenderlo, prima lo schernivano, poi si spazientivano, poi lo sollecitavano in vari modi a terminare la conversazione telefonica; ma non c’era verso, l'indiano non accorciava le telefonate neanche sotto minaccia di tortura, e stava con la cornetta del telefono attaccata all’orecchio fino all’ultimo gettone...

Anche stamani Bruno, dal Cielo, in teleselezione, ha fatto una lunghissima telefonata di auguri alla Gabri; nonostante l’evoluzione tecnologica, l'indiano è rimasto affezionato ai vecchi gettoni telefonici, e pertanto anche questa mattina ne ha consumati in quantità industriale. Terminata – come e quando Dio ha voluto – la suddetta telefonata, la Gabri ha ricevuto gli auguri e gli abbracci dei figli Alessandro e Claudia, nonché dei nipoti Flavio e Viola (nomen omen). E adesso si alza un assordante coro di auguri per la Gabri: è quello della Curva Fiesole e di tutti i tifosi viola che non hanno dimenticato e non dimenticheranno mai Bruno Beatrice, che vive sempre nei loro cuori.

La Gabri, una di noi...

Buon compleanno!!!

Roberto Romoli, Vice Presidente Associazione Glorie Viola