DRAGOWSKI: “IL FUTURO È VIOLA. COMMISSO...”

DRAGOWSKI: “IL FUTURO È VIOLA. COMMISSO...”

96VISUALIZZAZIONI

Sulle pagine de “La Gazzetta dello Sport” questa mattina in edicola troviamo un'intervista a Bartolomiej Dragowski, portiere polacco della Fiorentina che comincia col commentare le voci di mercato: "Non ascolto queste voci. Sono della Fiorentina e devo fare il meglio per cercare di portare la squadra più in alto possibile". Sul paragone con Donnarumma: “Nel calcio i paragoni contano il giusto”. Il gol che gli ha fatto più male: "Quello di Immobile in Fiorentina-Lazio. Eravamo nel recupero e non meritavamo di perdere. Quella sconfitta ha avuto conseguenze negative". Sul progetto Fiorentina: "Ho scelto di allungare il contratto con la Fiorentina perché credo molto in questa squadra e in questa società. Il presidente Commisso ha fatto grandi investimenti ed è una persona seria".