CUTRONE: “ABBIAMO UN PO’ DI PAURA MA...”

CUTRONE: “ABBIAMO UN PO’ DI PAURA MA...”

171VISUALIZZAZIONI

Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, ha parlato all’agenzia di stampa francese AFP, dopo la sua guarigione dal Coronavirus. Queste le sue dichiarazioni: "Ho avuto febbre, sintomi influenzali, tosse per qualche giorno e mi sentivo abbastanza debole. E' durato circa due settimane, dopo ha iniziato ad andarsene, ma non ho comunque mai avuto problemi respiratori e fortunatamente ora sto bene. Il periodo è stato complicato per tutti, ritrovare il campo ed i compagni è stata una sensazione bellissima. Ripresa campionato? Un po' di paura ancora c'è perché non conosciamo questo virus, ma sono stati fatti tutti i tipi di sforzi possibili per farci ricominciare e abbiamo tanta voglia: penso solo a giocare e vincere. Porte chiuse? Senza tifosi è molto strano, io spero di riaverli presto. Se segnerà festeggerò con i compagni rispettando distanza e tutto quanro (ride, ndr). Ribery? Posso solo imparare da un campione come lui. E' un onore allenarcisi insieme perché ti dà sempre consigli, è sempre disponibile ad aiutarti, a spiegarti i movimenti in base ai suoi ed è molto umile: è bello averlo come compagno”.