Barone: "Chiesa non è un caso. Montella gode della nostra fiducia"

Barone: "Chiesa non è un caso. Montella gode della nostra fiducia"

680VISUALIZZAZIONI

Il direttore generale della FiorentinaJoe Barone, si è espresso così a margine dell'assemblea di Lega: "Stiamo passando un momento non buono come risultati e dopo la sconfitta di Cagliari c'è stata anche la gara non brillante di ieri a Verona. Ovviamente tra squalificati e infortuni sono momenti un po' particolari per la Fiorentina, che dobbiamo gestire all'interno del gruppo. Anche ieri ha giocato chi ha avuto poco spazio ma purtroppo è stata una partita non bella e non positiva. Chiesa? Federico è un giocatore sotto contratto della Fiorentina, ieri ha avuto un problema muscolare. Dopo essersi riscaldato ha accusato un dolore che ha da qualche tempo, è tornato dalla Nazionale con questo problema e speriamo che nei prossimi giorni possiamo recuperarlo già per il Lecce. Se è un caso? Come abbiamo detto sempre, il contratto c'è, di altri due anni, non abbiamo preoccupazione per questo, dobbiamo lasciarlo giocare e non concentrarci su questo rinnovo. Quanto tempo diamo a Montella? Ci aspettiamo qualcosa in più da tutta la squadra, non solo dal mister. Ovviamente c'è il sistema di gioco, ci sono i giocatori che scendono in campo, ieri mancavano alcuni titolari e quindi abbiamo fatto un brutto risultato. Sul tecnico come ripeto sempre, è stata una scelta fatta durante l'estate, per avere stabilità e tranquillità durante il campionato e nello spogliatoio e che portiamo avanti. Gode della nostra fiducia. Diritti tv? Faccio parlarne altri, ad esempio De Siervo"